13
dic
2017
  • NAAA App
NAAA Onlus

Telecamere puntate sul sostegno a distanza in Togo a "Spazio Libero"

La puntata andrà in onda lunedì 27 novembre alle 9,50 su Rai2

Telecamere puntate sul sostegno a distanza in Togo a "Spazio Libero"
14 nov 2017

Non c’è due senza tre. Il NAAA torna in televisione all’interno del programma “Spazio Libero”, la rubrica di Rai Parlamento che dà voce al mondo dell'associazionismo, del no profit e del volontariato. Dopo la Repubblica Democratica del Congo e il Nepal, è stata la volta del Togo. Secondo l’Unicef, il problema maggiore che si riscontra nel Paese africano è il lavoro minorile e la tratta dei bambini e dei ragazzi verso gli Stati confinanti o verso la capitale. Molto diffuso - oltre al lavoro nei campi - è quello domestico, che trasforma i bambini in schiavi. I minori vengono sfruttati anche per l’accattonaggio o per la vendita di piccoli oggetti. Ogni anno sono sempre più numerosi i bambini che spariscono, inghiottiti dal mercato del lavoro minorile o dallo sfruttamento sessuale. Ma non solo: il sistema scolastico in Togo, soprattutto nelle primarie, è diffuso in maniera capillare. Ogni villaggio ha una scuola e sono numerosissime quelle rurali. Lo Stato ha abolito la retta scolastica nelle scuole primarie, ma rimangono a carico delle famiglie le spese per il materiale scolastico e il pagamento dello stipendio degli insegnanti “volontari”, cioè assunti direttamente dalla scuola con uno stipendio molto inferiore agli statali. Sono numerosissimi gli abbandoni scolastici, soprattutto di bambine. Nelle zone rurali spesso i bambini non vengono iscritti, mentre nei villaggi la frequenza è alternata al lavoro nei campi. Di questo, e di molto altro, si è parlato nel corso del programma, dedicato al sostegno a distanza e ai progetti di cooperazione portati avanti dal NAAA in Togo. La puntata, condotta dalla giornalista Simonetta Ciarapica, andrà in onda lunedì 27 novembre su Rai2 a partire dalle 9,50: a rappresentare il NAAA, negli studi di Saxa Rubra a Roma, ci saranno la presidente Maria Teresa Maccanti, la responsabile Cooperazione e Sviluppo, Paola Riccardi, e il responsabile Comunicazione, Andrea Trovato. Subito dopo la messa in onda in tv, la puntata di “Spazio Libero” sarà disponibile anche sul sito internet del NAAA.