19
ott
2017
  • NAAA App
NAAA Onlus

Cai, al via i controlli sulle autocertificazioni per i rimborsi delle adozioni concluse entro il 2011

I controlli riguarderanno il 15 per cento delle istanze ammesse a contributo e saranno disposti a campione

Cai, al via i controlli sulle autocertificazioni per i rimborsi delle adozioni concluse entro il 2011
25 set 2017

La segreteria tecnica della Cai ha avviato le procedure di verifica sulla veridicità delle dichiarazioni sostitutive allegate alle istanze di rimborso delle spese sostenute per le adozioni concluse entro il 31 dicembre 2011. Il responsabile dell’attività di controllo per la Commissione Adozioni Internazionali è il dottor Marcello Mayer. I controlli verranno effettuati chiedendo conferma scritta, alle amministrazioni interessate, della corrispondenza di quanto dichiarato con le risultanze dei registri da queste custoditi; per quanto riguarda invece le certificazioni attestanti le spese sostenute verrà chiesto agli enti autorizzati e alle coppie di produrre la documentazione comprovante la spesa stessa. I controlli riguarderanno il 15 per cento delle istanze ammesse a contributo e saranno disposti a campione con le seguenti modalità: le istanze pervenute al protocollo nel periodo temporale di riferimento (dall’1 gennaio 2012 al 31 dicembre 2012), secondo l’ordine di arrivo al protocollo, nella prima, nella terza e ultima settimana di ogni mese fino al raggiungimento della percentuale oggetto di rilevazione mensile e nel rispetto della percentuale del 15 per cento sopra definita. Per evitare che l’attività di verifica comporti rallentamenti rispetto all’impegno della Cai di procedere alla liquidazione dei rimborsi 2011 entro il 2017, i controlli saranno disposti anche successivamente alla liquidazione e, qualora in sede di accertamenti, emerga la non veridicità del contenuto della dichiarazione, verrà dichiarata la decadenza dal beneficio con il conseguente obbligo di restituzione del rimborso in applicazione alla disposizioni previste dal decreto del presidente della Repubblica del 28 dicembre 2000, numero 445.