25
nov
2017
  • NAAA App
NAAA Onlus

Calendari

Calendario 2017

Calendario 2017

I Diritti dei Bambini

Contributo minimo*: Euro 5,00 (+ spese di spedizione)

Disponibile

Ordina

Gradimento 2.9/5 (107 Voti)

La Convenzione sui diritti del fanciullo è stata approvata dall’Assemblea generale dell’ONU il 20 novembre 1989. Per ricordare quella data, è stata istituita la Giornata Universale Dei Diritti dei Bambini che si celebra il 20 novembre di ogni anno.
L’articolo 1 della Convenzione specifica che per fanciullo si intende qualsiasi essere umano di età al di sotto dei 18 anni. La portata rivoluzionaria della Convenzione è l’obbligatorietà del rispetto delle norme da parte di quegli Stati che l’hanno ratificata.
La Convenzione è composta da 54 articoli e l’aspetto più significativo è l’impegno da parte della comunità internazionale alla lotta contro la violazione dei diritti dei bambini nei Paesi dove ancora esiste il dramma della guerra.
 
Tutti gli esseri umani hanno diritti: il diritto di esprimere le proprie opinioni, di parlare la propria lingua e credere al proprio Dio. Hanno il diritto di essere trattati in modo umano e il diritto a non essere torturati.
Ma i bambini hanno maggior necessità, rispetto agli adulti, di essere protetti e hanno la necessità di avere diritti “speciali” in quanto maggiormente vulnerabili e incapaci di difendersi.
Ogni bambino ha diritto di crescere in un ambiente sereno dove sviluppare completamente la sua personalità, ha diritto ad avere una famiglia, a un clima di amore e comprensione.
La Convenzione si è focalizzata maggiormente sui bambini che crescono senza genitori, bambini che vivono in Paesi in guerra, bambini che soffrono la fame e bambini che non possono andare a scuola, quelli maltrattati, sfruttati e abusati.
Tutti questi bambini hanno bisogno di un aiuto: il tuo.

Anno di pubblicazione: 2016 Formato: 21x29,5 cm Pagine: 16

Una copia del calendario è distribuita gratuitamente agli abbonati del NAAAnews insieme al numero di dicembre.

 

*Agevolazioni fiscali: il NAAA è una ONLUS (Organizzazione Non Lucrativa di Utilità Sociale) pertanto, ogni donazione a suo favore è detraibile o deducibile dalla dichiarazione dei redditi, sia delle persone fisiche, che delle persone giuridiche, sulla base delle vigenti disposizioni di legge in materia.