19
set
2017
  • NAAA App
NAAA Onlus

Sostegno a distanza in Togo

Orfanotrofio “Divine Providence” di Aneho

Orfanotrofio “Divine Providence” di Aneho

L'orfanotrofio "Divine Providence" si trova ad Aneho, antica capitale del Togo a 50 km circa da Lome', ed e' gestito dalla congregazione religiosa delle Sorelle di Notre Dame de l'Eglise dal 25 dicembre 1998. 

Da allora accoglie i bambini che vengono abbandonati per via delle condizioni economiche in cui si vengono a trovare le famiglie in questo paese che vive principalmente sull'agricoltura di sussistenza.


Lo scopo del Centro è quello di portare aiuto e assistenza ai bambini orfani e abbandonati e di migliorare la loro integrazione sociale anche attraverso la scolarizzazione e la formazione lavorativa.

In Togo gli Istituti non vengono sovvenzionati dallo Stato o la sovvenzione è assolutamente insufficiente e si rende quindi necessario il ricorso alla raccolta fondi e al Sostegno a Distanza.

Gli obiettivi del centro sono:

  • Tutela dei  diritti dell’infanzia
  • Cura dei bambini orfani e senza sostegno, sia maschi che femmine, di età compresa fra 0 e 18 anni e di adoperarsi per  la loro crescita
  • Difesa  dei  diritti e degli interessi  materiali e morali dei bambini in situazioni di fragilità e in particolare orfani senza sostegno
  • Promozione della solidarietà e mutualità fra le persone
  • Aiuto agli strati più poveri della popolazione per uscire dalle situazioni di miseria

 

 I bambini accolti nel Centro possono essere:

  • Orfani di uno o entrambi i genitori
  • Bambini orfani a causa dell’Aids e per questo rifiutati dalla famiglia
  • Bambini abbandonati di cui non si riesce rintracciare la famiglia,  affidati al Centro  dalla gendarmeria, polizia o direzione degli affari sociali
  • I bambini malati di mente

·         I bambini i cui genitori sono tossicodipendenti,  non vedenti, portatori di handicap o portatori di patologie invalidanti

 

Attualmente il centro ospita 96 bambini (48 maschi e 48 femmine)

  • 12 lattanti (5 bambine e 7 bambini)
  • 16 in età scuola materna (5 bambine e 11 bambini)
  • 50 bambini che frequentano la scuola primaria (25 bambine e 25 bambini)
  • 11 che frequentano College (6 bambine e5 bambini)
  • 4 ragazze che frequentano il liceo
  • 2 studententesse in hotelieres
  • 1 ragazza apprendista

Lo staff è composto da 21 persone di cui 12 donne e 7 uomini

 

I bisogni del Centro:

  • Cibo: riso, mais, fagioli, farina, igname, patata dolce, passata di pomodori, olio, zucchero spaghetti, pesce surgelato, pollo, carne, sardine, latte e frutta
  • Latte in polvere di varie tipologie per i neonati 
  • Sapone per l’igiene personale
  • Sapone da bucato
  • Medicinali
  • Vestiti
  • Giocattoli
  • Forniture scolastiche e tasse scolastiche
  • fondi per il pagamento degli stipendi del personale e delle utenze (luce e acqua)

Sostenendo uno di questi bambini nella scolarizzazione si da' l'opportunita' all'istituto di utilizzare fondi per altri scopi.

La quota annuale e' pari a 290 euro pagabili in unica tranche.

 

N.B. Qualora i bambini ospiti dell'istituto venissero un giorno adottati la famiglia sostenitrice ne verra' prontamente informata.

 

 

 

 

 

 

NOTE

Per il Togo vi preghiamo di non inviare denaro sino a che non vi verrà segnalato il minore da voi sostenuto tramite l'invio della scheda con i dati del bambino/a onde evitare che la mancanza di segnalazioni possa creare dei ritardi nel procedimento di abbinamento del sostenuto.

faccine

Togo

24 bambini da sostenere

Il tuo contributo al sostegno di un bambino in Togo per un anno è di Euro 290 pagabile in un'unica soluzione.

Agevolazioni fiscali: il NAAA è una ONLUS (Organizzazione Non Lucrativa di Utilità Sociale) pertanto, ogni donazione a suo favore è detraibile o deducibile dalla dichiarazione dei redditi, sia delle persone fisiche, che delle persone giuridiche, sulla base delle vigenti disposizioni di legge in materia.