29
giu
2022
  • NAAA App
NAAA Onlus

Marche: la salute del bambino, prima di tutto

12 feb 2014
Quando la rete funziona: prosegue la collaborazione tra NAAA, Croce Rossa e ATS IV

Quando la rete funziona. Basti pensare alla collaborazione, sempre più proficua, tra il NAAA e il comitato locale della Croce Rossa di Urbino. Tanto che, domenica 9 febbraio, è stato organizzato un incontro informativo speciale rivolto alle famiglie durante il quale i volontari hanno divulgato la conoscenza delle manovre salvavita nella disostruzione infantile. “Un’iniziativa che è piaciuta molto alle coppie - spiega la responsabile della sede NAAA Marche, Sandra Crowther - e che speriamo di ripetere anche in futuro”. Ma non è finita qui. Domenica 16 febbraio, infatti, prosegue il ciclo di incontri dedicato ai problemi sanitari dei bambini adottivi organizzato in collaborazione e con il contributo dell’ATS IV di Urbino, grazie alla sensibilità dell’assessore Maricla Muci, che ha sostenuto questa importante iniziativa. Questo secondo incontro, che verrà condotto dal dottor Paolo Simone, medico missionario in Africa per molti anni e pediatra convenzionato a Senigallia, si terrà a partire dalle 15,30 nella sede NAAA di Urbino in via Santa Chiara 15 (ex sala Acli). Hanno già aderito circa trenta coppie: le adesioni, però, sono ancora aperte. Venerdì 21 febbraio, invece, un altro medico pediatra volontario, Giacomo Brusa, sarà a Ponte Armellina per un incontro con le mamme provenienti da altri paesi: il dottore illustrerà loro i primissimi interventi da fare in presenza di febbre alta, forte dissenteria o altri disturbi a livello gastrointestinale. “Un’iniziativa - conclude la responsabile della sede NAAA Marche - inserita all’interno di un progetto che vede protagoniste le facilitatrici interculturali e volontarie del soccorso della Croce Rossa impegnate nell’accompagnamento delle donne in difficoltà presso i servizi socio sanitari del territorio”.