19
mag
2024
  • NAAA App
NAAA Onlus

Congo, dieci bambini arrivano in Italia

Maccanti: "Siamo contenti di questo risultato: speriamo che presto anche gli altri piccoli possano abbracciare i loro genitori"

Congo, dieci bambini arrivano in Italia
15 gen 2016

Dopo oltre due mesi di attesa, giovedì 14 gennaio i dieci bambini adottati nella Repubblica Democratica del Congo dalle famiglie che si sono affidate al Nova sono arrivati all’aeroporto di Fiumicino. Le adozioni internazionali nel Paese africano sono ferme dal 25 settembre 2013, quando la direzione nazionale delle migrazioni del ministero degli Interni e della Sicurezza aveva deciso la sospensione delle operazioni per il rilascio dei permessi di uscita per i bambini adottati dalle famiglie straniere. Nel dicembre 2013, due coppie che avevano conferito il mandato al NAAA erano riuscite a rientrare in Italia con i loro figli. Gli altri 31 minori, adottati da 26 famiglie italiane, erano arrivati nel nostro Paese a maggio 2014. Ci sono però ancora tante famiglie che aspettano ancora i loro figli. Di queste, sono cinque quelle che si sono affidate al NAAA e attendono ancora l’arrivo dei loro sette bambini. “Abbiamo seguito da vicino la vicenda – afferma la presidente del NAAA, Maria Teresa Maccanti grazie al contatto diretto con il presidente di Nova, Massimo Vaggi. Siamo molto contenti di questo risultato: ora speriamo che il Governo possa intervenire e riuscire a portare a casa anche gli altri bambini che aspettano solo di abbracciare la loro mamma ed il loro papà”.