29
giu
2022
  • NAAA App
NAAA Onlus

Perù, raddoppia il numero dei fascicoli depositabili al Mimp

Ogni Ente può presentare fino a venti domande. Tutto invariato, invece, per le candidature per le liste speciali

Perù, raddoppia il numero dei fascicoli depositabili al Mimp
03 mar 2016

Soffia forte il vento dall’America Latina. Dopo le numerose segnalazioni dal Cile, arrivano buone notizie anche dal Perù. Dall’inizio del 2016, infatti, è raddoppiato il numero dei fascicoli che ogni Ente può depositare al Mimp, ovvero il ministero della Donna e delle Popolazioni Vulnerabili: dai dieci previsti un tempo, si è passati ai venti attuali. Rimane illimitato, inoltre, il numero delle documentazioni relative alle coppie che si candidano esclusivamente per le liste speciali. Il nuovo anno, quindi, è iniziato nel migliore dei modi, con un abbinamento delle liste ufficiali e la conferma di abbinamento, a distanza di un mese dall'aptitud, per una coppia che aveva presentato domanda per un minore delle liste classiche, ma con apertura a valutare anche bambini delle liste speciali. Nel 2015, sono stati quattro i minori accolti in Italia provenienti dal Perù. I piccoli in arrivo dal Paese del Sud America sono prevalentemente in età prescolare. “Auguriamo alle due famiglie in partenza un buon viaggio”, conclude l’operatore Paese, Sarah Cavagliato. Per avere maggiori informazioni in merito è possibile contattare telefonicamente l’operatore Paese, chiamando la sede centrale al numero 011.9222178.