29
giu
2022
  • NAAA App
NAAA Onlus

Partenza con il botto per "Wake me NAAA"

Ottima la partecipazione alla prima giornata della tradizionale festa di fine estate a Verona

Partenza con il botto per "Wake me NAAA"
11 set 2016

Grande successo per la prima giornata di "Wake me Naaa", andata in scena sabato 10 settembre a "La Vecchia Fattoria" di Bonavicina, in provincia di Verona. Ottima la partecipazione da parte di molte coppie in attesa, coppie che sono all'inizio dell'iter adottivo (e che auspichiamo proseguano con noi) e coppie che hanno già concluso l'adozione.
L'intenso pomeriggio è iniziato con l'ormai tradizionale discorso della presidente del NAAA, Maria Teresa Maccanti, e il suo caloroso saluto a tutti i presenti. La parola è poi passata alla responsabile Adozioni, Elisa Azeglio, per il "Giro del Mondo", un breve aggiornamento sull'andamento dei vari Paesi e sui tempi di attesa, con l'intervento della responsabile dei professionisti, la psicologa Laura Rossi che ha spiegato le differenze tra le varie aree geografiche per quanto riguarda documenti e informazioni sui minori. Non poteva mancare il prezioso approfondimento sulla Polonia e sul Cile, tenuti dalle nostre referenti Marta Tomaszek e Valeria Dagnino, sempre molto coinvolgenti. Il pomeriggio è proseguito con l'intervento della responsabile Cooperazione, Paola Riccardi, che ha illustrato ai presenti la situazione dei minori nel mondo e i tipi di sostegno attivati dal NAAA, con particolare riferimento al progetto Gaia in Cambogia, sostenuto con questa festa. A seguire uno dei momenti più toccanti della giornata, con le numerose testimonianze di coppie che hanno già adottato: esperienze da Perù, Colombia e Cina, Federazione Russa, Polonia e addirittura due dal Cile: sentire i racconti di chi ha già vissuto gioie e dolori dell'iter adottivo è sempre da stimolo per le coppie in attesa. Dopo la pausa della merenda, circondati sempre da numerosi animali in giro per la fattoria, è stata la volta dell'interessante seminario "Allerta Social" gestito dalla responsabile Formazione, Claudia Perello: una panoramica su quelli che sono gli usi (e gli "abusi") della tecnologia di oggi da parte del bambino adottato e qualche suggerimento di come restare più vicini ai propri figli per evitare che "cadano nella rete" e che internet diventi uno strumento dannoso. Numerose durante il pomeriggio e la cena le possibilità di confronto tra le coppie e con lo staff NAAA. Oggi - domenica 11 settembre - si continua con la seconda giornata, tutta dedicata ai bambini: non mancate!