22
set
2021
  • NAAA App
NAAA Onlus

Donne sole

03 lug 2013

La Thailandia è da molti anni meta di profughi in fuga dalla repressione del regime militare della Birmania. Per molti di essi, la destinazione è una piccola cittadina di nome Sangkhlaburi, caratterizzata da piantagioni di gomma, fabbriche e un mercato centrale.

Il lavoro che riescono a trovare è scarso e mal pagato; abusi e traffici di esseri umani sono comuni, pochissimi sono in possesso dei documenti legali e vivono nel terrore di essere imprigionati. Obiettivo del progetto è la tutela delle donne appartenenti alle minoranze Karen e Mon, popolazioni della Birmania rifugiate in Thailandia. Molte di loro sono state abbandonate dai mariti che hanno lasciato la famiglia per cercare fortuna in altre città.

È in questo contesto che Children of the Forest Foundation, che a Sangkhlaburi nel 2006 ha realizzato il Centro per la tutela delle donne, ha costruito 3 case in bamboo, un rifugio sicuro per donne e bambini a cui viene offerto cibo, vestiti e assistenza medica. Il progetto prevede interventi urgenti a favore delle donne, a iniziare dall'apprendimento della lingua Thai, indispensabile per accedere al lavoro e al riconoscimento dei loro diritti. Le donne vengono sostenute nel regolarizzare la loro posizione e a ottenere i documenti. In una seconda fase le donne vengono accolte nelle case del Villaggio per la protezione delle madri. Lo scopo è sostenerle in un percorso finalizzato alla loro autonomia economica e quindi all'inserimento lavorativo. La terza fase consiste nella consulenza per l'avvio di attività commerciali o produttive e nell'avvio di un programma di sostegno a distanza allo scopo di garantire l'istruzione dei bambini.

By www.ottopermillevaldese.org