25
set
2022
  • NAAA App
NAAA Onlus

Noi, dalla parte del Ministro Kyenge

15 lug 2013
Le frasi ingiuriose che l'Onorevole Calderoli, Vicepresidente del Senato, ha rivolto al Ministro Kyenge sono ancora più gravi perchè vengono da chi ricopre una carica istituzionale.

Assistiamo ormai quotidianamente ad episodi di razzismo e di inciviltà, spesso mascherati da « battute », giustificate ed avvallate anche da esponenti politici di primo piano.

In un mondo sempre più globalizzato crediamo che ritenere la diversità (di razza, di genere o di pensiero) come un problema da risolvere con la violenza verbale sia inaccettabile.

Riportiamo la pacata replica del Ministro Kyenge, perche riteniamo che da sola valga mille parole:"Preferisco non esprimermi. Dico però che se non è in grado di tradurre un disagio in un linguaggio anche duro ma corretto, bisogna forse dare il suo incarico a chi è capace di farlo. Non mi rivolgo alla persona, ma alla carica istituzionale che ricopre, per invitarlo a fare una riflessione profonda. Da queste sedie rappresentiamo l'Italia, parliamo ai cittadini. E le parole hanno un peso".

Riteniamo che questi insulti colpiscano tutti noi cittadini del mondo perchè la Terra è di tutti e le barriere le mettiamo noi.

La Presidente del NAAA esprime a nome di tutto il personale, famiglie e volontari solidarietà al Ministro Kyenge per le gravi offese di stampo razzista ricevute.