06
dic
2021
  • NAAA App
NAAA Onlus

Polonia, conclusa la visita della presidente NAAA

Maccanti: "È stata un'ottima esperienza: a breve si vedranno i risultati"

20 ott 2014

Si fa sempre più stretto il legame tra il NAAA e la Polonia. Si è appena conclusa, infatti, la missione di quattro giorni nell’est Europa di Maria Teresa Maccanti, rientrata da poche ore in Italia. La presidente ha visitato il centro Voivodale, il centro nazionale T.P.D. ed il centro cattolico, a Varsavia. “Gli incontri sono stati assolutamente positivi – ammette la Maccanti – abbiamo discusso insieme della nuova normativa polacca, che introduce alcune modifiche soprattutto per quanto riguarda l’adozione nazionale, mentre toccano meno quella internazionale. I responsabili, inoltre, ci hanno fatto i complimenti per la formazione delle coppie durante il percorso adottivo, oltre che per la completezza, la precisione e la puntualità del post adozione. Inoltre ci stiamo attivando per verificare la disponibilità, tra i futuri genitori che hanno già preso parte ai seminari medici, di poter accogliere bambini con qualche patologia, non grave, per dare una speranza in più ai piccoli ospitati negli istituti” .

La presidente, inoltre, ha incontrato due coppie che si trovavano a Varsavia, seguite dalla referente del NAAA in Polonia, Marta Tomaszek. “Siamo davvero molto soddisfatti del lavoro che Marta sta portando avanti ormai da diversi anni – prosegue la Maccanti – che è molto apprezzato dalle nostre coppie. È molto disponibile e professionale e, grazie anche al supporto della figlia Patricia, che è una psicologa, siamo in grado di poter offrire informazioni ancora più precise e puntuali sui bambini in attesa di essere adottati. Marta è un valore aggiunto per il NAAA e, in occasione della festa di Natale, verrà in Italia per riabbracciare le nostre famiglie” .

Il bilancio della visita non può quindi che essere positivo. “Sono molto soddisfatta – conclude la presidente – e sono sicura che a breve si vedranno i frutti di questo viaggio”.