27
gen
2023
  • NAAA App
NAAA Onlus

Festa dell’Epifania a Taranto, bambini protagonisti

Nasce su Facebook un gruppo dedicato alle famiglie NAAA della Puglia.

08 gen 2015

Il nuovo anno davvero non poteva iniziare in maniera migliore. In tanti, domenica 4 gennaio, si sono dati appuntamento al ristorante “Il Grillo” di Pulsano, in provincia di Taranto, per aspettare – tutti insieme – l’arrivo della Befana. Un pomeriggio all’insegna dell’armonia e, soprattutto, della gioia di ritrovarsi, grazie alle chiacchiere, ai racconti, ai sorrisi e ai giochi dei bambini.

Un’atmosfera magica, di gioia sincera, ha contraddistinto una giornata ricca di emozioni, dov’è emersa la voglia di sentirsi in famiglia. E i balli sfrenati dei piccoli acrobati hanno reso la festa ancora più bella, proprio come in una fiaba. Una fiaba che ricorda come la grande famiglia NAAA dona e riceve calore e, nei momenti di incontro e di festa, approfitta per ricordare a tutte le sue famiglie e le sue coppie (qualsiasi sia il punto del loro percorso) che nessuno è solo.

E non bisogna dimenticare la grande generosità dei partecipanti: grazie alla festa dell’Epifania è stato possibile contribuito al progetto “La casa di N’Selè” , per sostenere i bambini di Kinshasa, nella Repubblica Democratica del Congo.

La festa è finita, per la gioia dei più piccini, tra le caramelle e i cioccolatini delle calze della Befana, con la promessa di ritrovarsi presto. “Un grazie va tutti coloro che hanno partecipato alla festa – afferma Rosanna Galeone, operatore NAAA della sede di Taranto – a cominciare da Giampiero Laterza e Rossana Coluccia, da Cinzia Samarelli e Valeria Villoni, e poi ovviamente un grazie alle coppie, ai nuovi genitori, ai bambini, ai nonni e a quelli che hanno voluto passare un pomeriggio insieme a noi” . La voglia di stare insieme, anche quando si è fisicamente lontani, ha fatto sì che i presenti all’iniziativa abbiano creato un gruppo su Facebook dedicato proprio alle famiglie NAAA della Puglia. Un modo per tenersi in contatto e, perché no, darsi l’arrivederci al prossimo appuntamento.