06
ott
2022
  • NAAA App
NAAA Onlus

Nepal, tornano a casa i bimbi curati nella Children's Home

I piccoli hanno ricevuto cure immediate e ora sono stati reintegrati nelle loro famiglie

Nepal, tornano a casa i bimbi curati nella Children's Home
26 mag 2015

Ad un mese dal terremoto che ha devastato il Nepal, arrivano buone notizie dalla Children’s Home di Kathmandu. I bambini che hanno ricevuto cure immediate subito dopo il sisma sono stati reintegrati nelle loro famiglie del distretto di Rukum, su indicazione del Central Child Welfare Board (ovvero il Comitato Centrale per il Benessere dell’Infanzia). “Durante la loro permanenza nel nostro istituto – spiegano dalla Children’s Home – hanno avuto modo di giocare e fare nuove amicizie. I piccoli ancora non stanno andando a scuola, ma gli istituti scolastici riapriranno presto. Tutti hanno ricevuto un adeguato controllo medico da parte di un dottore, soltanto uno ha avuto bisogno di sostegno psicologico. È stato un momento tanto felice quanto triste: felice perché ormai i bambini erano prossimi al ricongiungimento con i propri cari, triste perché si stavano separando gli uni dagli altri”. La Children’s Home è attenta nel fornire un soccorso immediato ai minori colpiti dal terremoto. “Grazie ancora a tutti gli amici per il prezioso supporto e per l’incoraggiamento. Vi terremo aggiornati”, concludono dall’istituto.