25
set
2022
  • NAAA App
NAAA Onlus

Missione in Sudamerica: incontrato il neo direttore dell'ICBF

"La Colombia è un Paese che potrà lavorare con il NAAA per l'accoglienza di minori nella fascia di età medio-alta, anche oltre 8 anni"

Missione in Sudamerica: incontrato il neo direttore dell'ICBF
Foto: La presidente e la referente NAAA in Colombia incontrano il direttore adozioni dell'ICBF
20 nov 2015

Terza tappa della missione in Sud America: la delegazione NAAA è arrivata in Colombia, dove giovedì 19 novembre ha incontrato il neo direttore adozioni dell’ICBF, Andres Eduardo Franco, in carica da circa un anno. Esistono due liste d’abbinamento: una per la nazionale e l’altra per l’internazionale. Riguardo le fasce d'età, i colombiani tendono ad adottare bambini nella fascia d’età compresa tra gli zero e i due anni, mentre per l’internazionale la fascia è quella compresa tra i 4 e gli 8 anni. “L'incontro è stato positivo – spiegano la presidente Maria Teresa Maccanti e Ferruccio De Bastiani, accompagnati dalla referente del NAAA in Colombia, Johanna Novoa Serna - e ha chiarito alcuni aspetti della nuova metodologia. La Colombia è un Paese che potrà lavorare con il NAAA per l'accoglienza di minori nella fascia di età medio-alta, anche oltre 8 anni. Sono in atto una serie di revisioni per quanto riguarda le procedure per verificare la disponibilità dei bambini per ridurre i tempi d'attesa per essere considerati adottabili, ma anche per la documentazione delle coppie registrate, tenendo conto gli anni d'attesa di quest’ultime”. Oggi, venerdì 20 novembre, è in programma un altro meeting a Pisingos, una “casita” a Bogotà già visitata alcuni anni fa.