19
ago
2022
  • NAAA App
NAAA Onlus

Carnevale a Bari, uno sguardo rivolto all'adozione

All'evento di domenica 26 febbraio ci saranno la referente in Cile, la responsabile Adozioni e l'operatore Paese di Bulgaria, Polonia e Ucraina

Carnevale a Bari, uno sguardo rivolto all'adozione
Foto: La referente del NAAA in Cile, Valeria Dagnino, con la presidente Maria Teresa Maccanti
16 feb 2017

La festa di Carnevale in programma domenica 26 febbraio a Bari sarà un momento di divertimento, ma anche di approfondimento sul tema dell’adozione internazionale. All’appuntamento, infatti, ci saranno la referente del NAAA in Cile, Valeria Dagnino; la responsabile Adozioni, la dottoressa Elisa Azeglio; e l’operatore Paese di Bulgaria, Polonia e Ucraina, Vanessa Leoncini. Un’occasione quindi da non perdere, pensata per tutte le coppie in attesa e per coloro che devono ancora decidere a quale ente autorizzato conferire il proprio mandato e farsi quindi accompagnare nel proprio percorso adottivo. La manifestazione, pensata soprattutto per i più piccoli, sarà anche un’opportunità per le famiglie di incontrarsi e confrontarsi, passando alcune ore in compagnia, all’insegna dell’allegria e della voglia di stare insieme. La festa si terrà alla pizzeria-ludoteca Pizzaland, in strada Cannone 14. Il ritrovo è previsto alle 11,30: seguirà il pranzo, con un menù rivolto ai bambini dagli zero ai diciotto anni, al costo di 10 euro, e uno per gli adulti a 20 euro. Ma non solo: è previsto anche un menù vegetariano e uno vegano. Nel pomeriggio, poi, spazio al gioco: i più piccoli potranno portare il costume di Carnevale da indossare dopo il pranzo per le foto di rito e dopo essersi sfogati sui gonfiabili. Chi volesse avere maggiori informazioni può scrivere una mail a festa@naaa.it, segnalando eventuali allergie relative al menù. E’ già possibile confermare la propria presenza, compilando il modulo presente sul nostro sito. Come sempre, i proventi dell’evento saranno destinati ad un progetto di cooperazione promosso dal NAAA.