03
ott
2022
  • NAAA App
NAAA Onlus

Agg. dalla Referente Ucraina

Ucraina: telefonata con Vera

Agg. dalla Referente Ucraina
11 apr 2022

La presidente Ingrid Maccanti ha sentito Vera per avere novità sulla situazione Ucraina:
“Vera sta bene, è sempre in campagna con la madre anziana. Non ha problemi di approvvigionamento di cibo, luce ecc. Ci sono state le interruzioni della luce ma i guasti sono stati aggiustati prontamente. Internet funziona e ha sempre funzionato durante tutto il periodo dell’assedio russo, così non è mai stata isolata. Adesso che la zona di Kiev è libera dagli invasori, Vera andrà a Kiev a vedere la situazione della sua casa, se è stata bombardata, se ci sono i vetri in frantumi, in che condizioni è.

I negozi stanno riaprendo in Kiev e nei paesi dei dintorno. La metropolitana è ritornata in funzione adesso che le stazioni non sono più occupate dalla gente che le utilizzava come rifugi/bunker. Si vedono macchine in giro. Vera dice che ci sono molti giornalisti adesso a Kiev. E’ anche molto importante che la Von Der Layen e Johnson siano andati a Kiev, come è importante che i paesi europei aiutino l’Ucraina come possono.
Mi sono state raccontate cose che non possono essere scritte e che noi sappiamo già attraverso i telegiornali, devastazioni, violenze, furti ecc.
Per i borghi e paesi che sono stati lasciati dai Russi si sta procedendo allo sminamento; mentre eravamo in linea si sentiva di tanto in tanto il rumore di esplosioni che Vera mi spiegava erano le mine che i soldati ucraini facevano brillare per liberare le aree precedentemente sotto il controllo dei russi.
Tutte le forze russe si stanno spostando a sud e a est dei confini e stanno assediando le città per uno scontro importante. Lo scopo è la conquista della parte dell’Ucraina al confine con la Russia. Vera mi ha spiegato le motivazioni anche storiche di questa posizione dei russi che trova le sue origini nel 1911, quando tutto era Unione Sovietica.

Stiamo contattando l’azienda che fornirà i kit medici da mandare a Vera per la distribuzione. Non appena riceveremo conferma ve ne daremo notizia”.

Continua la raccolta di fondi per aiutare la popolazione Ucraina anche con poco, tante gocce formano il mare.

EMERGENZA UCRAINA conto corrente intestato NAAA ONLUS -  IBAN IT62 W030 4830 3800 0000 0082 486