22
set
2021
  • NAAA App
NAAA Onlus

Andrea Anh & Aurora Tran: due chicchi...gemelli

di Beatrice Santacroce

Andrea Anh & Aurora Tran: due chicchi...gemelli
10 dic 2007

In tanti dicono che il Vietnam sia un paese bellissimo...dove la gente è meravigliosa e disponibile... Noi, del Vietnam, abbiamo visto veramente poco, ma abbiamo portato con noi due splendidi bambini, due gemelli di solo 5 mesi, i nostri figli, che questo paese ci ha regalato 15 mesi fa!

Il nostro percorso adottivo è stato veramente lungo, pieno di speranze, di attese e anche di tanto dolore per avere dovuto rinunciare ad un precedente abbinamento... Ma è storia passata! Quello che adesso io, Leandro i nostri due figli Andrea Anh & Aurora Tran vogliamo raccontarvi è una nuova storia: la nostra nuova vita insieme piena di serenità e felicità!!!

Non avrei mai immaginato quella mattina di febbraio di sentire da Cinzia al telefono queste parole: “C’è una proposta di abbinamento per Voi! Sono due gemelli, un bimbo e una bimba. Sono nati il 23 ottobre del 2005! E dovete partire tra 10 giorni!” Erano due!! Piccoli...!! Facevo il conto sulle dita della mano...4 mesi...!! Poi prosegue con altri dettagli, ma io non riesco a sentire altro. Mi piace sempre raccontare che se il muro del corridoio dell’azienda dove lavoro non fosse stato di cemento armato, sarei sicuramente caduta dall’altra parte mentre Cinzia mi parlava! Al telefono non riuscivo a dirlo a Leandro tanto piangevo di felicità!! Non ricordo molto dei giorni precedenti la partenza: so solo che è stato un correre per cercare di preparare tutto senza dimenticare niente. La camera dei bimbi per il loro arrivo, documenti, biglietti, la valigia nostra e loro! La loro foto, una stampa quasi a colori, spedita immediatamente ai nonni, troneggiava nella nostra camera da letto e passavamo ore e ore a parlare con loro...mentre leggevamo il libro sul significato dei nomi, cercando il nome più bello (per noi!!!) da dare ai nostri figli in aggiunta al loro. Ma il tempo è stato poco e ci siamo fermati subito alla lettera A!!!

Finalmente l’11 marzo 2006 siamo sul volo Parigi - Ho Chi Minh insieme ai nostri compagni d’avventura. Siamo stati davvero molto fortunati in questo: abbiamo condiviso questa esperienza con Nicoletta, Lucio, Marco e Lisa. Una splendida famiglia con due bimbi già adottati che andavano in Viet Nam per prendere il loro terzo figlio Michele, in compagnia di una persona fantastica: nonno Mario! Arrivati (sfiniti!!) la domenica mattina ad Ho Chi Minh, Bobo ci dice che dobbiamo proseguire immediatamente per Vung Tau dove si trova l’istituto che ospita i nostri figli. Non ci facciamo di certo pregare e saliamo al volo sul primo aliscafo in partenza: direzione Vung Tau!

Vung Tau ci è “sembrata” una bella località turistica, dico ci è sembrata perché non siamo riusciti a vedere molto se non un pezzettino del lungomare la domenica pomeriggio. Un lungomare molto ben curato, pieno di bambini e famiglie che facevano il bagno…vestiti! La sera Bobo ci dice: “Forse domani andremo in istituto, ma avrò la conferma solo in mattinata appena riesco a parlare con il direttore...”. La conferma arriva a colazione: alle 12 appuntamento nella hall dell’albergo e forse si farà anche la cerimonia…questo significa che torneremo in albergo con i piccoli!!

E’ lunedì 13 marzo 2006 alle ore 13,15 che diventiamo papà e mamma di Andrea&Aurora!! Momenti che ho immaginato, sognato tante volte...momenti indimenticabili...che io ricordo diversi...se non fosse stato per le foto e una breve ripresa (appena è entrata in stanza la didi con i bimbi, Leandro ha filmato il pavimento!) non avrei saputo raccontare...Ricordo solo che li ho presi entrambi dalle braccia della didi...che non capivo niente...li guardavo...guardavo Leandro ancora più confuso ed emozionato di me e mi dicevo “I nostri figli…finalmente ce l’abbiamo fatta...! Sono MAMMA”! Tutte le paure, le angosce precedenti erano svanite, Andrea e Aurora erano con noi e cosa meravigliosa…CI SORRIDEVANO!!!

Subito dopo aver lasciato i consueti regalini per il personale e i bambini dell’istituto, in taxi con i bimbi stretti, stretti tra le mie braccia, siamo andati alla “casa del popolo” per lo svolgimento della cerimonia. Dopo un’infinità di documenti da firmare (noi ne avevamo il doppio!!), siamo rientrati in albergo e abbiamo iniziato ad avvisare tutti: i bimbi sono con noi! SONO BELLISSIMI! Molto più di quanto potevamo immaginare e sperare!

Così ha inizio la nostra vita insieme ai nostri due bellissimi chicchi di riso gemelli!! Il primo bagnetto, anche se nella vasca da bagno dell’albergo, è stato molto bello. Avevo “paura” e ho chiesto aiuto a Nicoletta. Andrea e Aurora invece erano completamente a loro agio, come se fossero sempre stati con noi! La sera però facevano fatica ad addormentarsi...abbiamo provato ad accendere la tv...e miracolosamente si sono rilassati e addormentati (nella loro camera in istituto la tv era sempre accesa...). Per velocizzare le pratiche abbiamo attraversato il Vietnam dal sud al nord. Infatti il mercoledì successivo eravamo già in taxi direzione Ho Chi Minh e il sabato successivo eravamo ad Hanoi, primi ospiti della nuova casa N.A.A.A. Convinti che la nostra permanenza sarebbe stata di almeno 2 settimane e presi come eravamo dai bimbi ce la siamo presa comoda e la domenica abbiamo fatto solo un breve giro ad Hanoi, ma senza una meta precisa, con l’idea di ritornarci con calma. Ma il lunedì sera alle 22,00 circa riceviamo una telefonata da Bobo che ci dice che i visti dei bimbi sono pronti e che martedì pomeriggio potevamo prenderli e prenotare il volo di rientro per mercoledì! E’ stata Nicoletta a bussare alla nostra camera per avvisarci della telefonata: ci siamo abbracciate forte, forte! Saremmo tornati a casa con i nostri figli dopo solo 10 giorni!!! E’così è stato. Tutti i nostri parenti e amici che si stavano organizzando per il nostro rientro sono rimasti spiazzati dalla notizia... All’aeroporto di Malpensa c’era solo mio fratello...eravamo rientrati troppo presto!!

Tante volte abbiamo pensato di scrivere il nostro diario di viaggio, ma il tempo è davvero poco. Andrea&Aurora assorbono tutte le nostre energie e la sera siamo sfiniti. Ma guardarli dormire nei loro lettini ci riempie il cuore di felicità e ci fa dimenticare tutto! Sono due bambini dolcissimi e molto affettuosi! Ringrazio Dio per averci dato la gioia di essere diventati mamma e papà di due bambini così meravigliosi: la coppia perfetta maschietto e femminuccia, non potevamo chiedere di meglio! Del Vietnam abbiamo visto davvero poco e un giorno ci ritorneremo con i nostri figli: desideriamo fargli conoscere il paese dove sono nati. E’ passato già più di un anno, ma noi sembra ancora…tutto così irreale…quasi un sogno…!! E a chi dice che il Vietnam è un paese bellissimo, noi diciamo: E’ VERISSIMO!!

Un saluto a tutti da Andrea Anh & Aurora Tran!! Un...in bocca al lupo a tutte le famiglie in attesa e un grazie di cuore (doppio!!) a Cinzia da Leandro & Beatrice