18
nov
2019
  • NAAA App
NAAA Onlus
Emergenza Haiti

UN AIUTO PER I BAMBINI DELLA CRÈCHE BRESMA

Haiti è un paese con alte potenzialità, ma che non trova la strada per uscire da una situazione di crisi permanente a differenza della vicina Repubblica Dominicana che, pur fra mille contraddizioni, tra turismo, grazie alle esportazione ha avuto un tasso di crescita nel 2018 pari al 5% grazie anche ad una situazione politica stabile e a forti investimenti statali.

Haiti ha subito negli ultimi anni una serie di catastrofi naturali: nel 2010 il terremoto provocò 222.000 vittime; nel 2016, l’uragano Matthew si abbatté sul paese con venti fino a 230 km/h. Nelle zone colpite, oltre il 90% delle abitazioni è andato distrutto e un milione e 400mila persone hanno avuto bisogno di assistenza umanitaria.

Alle catastrofi naturali si affianca una situazione politica drammatica. Nella storia del paese, dopo l’indipendenza conquistata dalla Francia, si sono susseguiti periodi difficilissimi, dittature e violenze. Nella storia recente, si segnala una rivolta popolare nel 2004 seguita da un periodo di forti disordini. 

Dopo un periodo relativamente tranquillo, si è tornato a sparare nelle vie di Haiti

Da mesi ad Haiti si susseguono proteste e scontri: l’opposizione chiede le dimissioni del presidente Jovenel Moise, al potere da febbraio 2017. Il presidente però non rinuncia e dichiara che i disordini sono organizzati da gang armate e da trafficanti di droga.

Alle manifestazioni di piazza partecipano migliaia di persone che protestano contro la corruzione e la mancanza di generi di prima necessità.  Le manifestazioni spesso degenerano in violenze, barricate e scontri in strada e sulle strade di Port-au-Prince si contano diversi morti e decine di feriti. 

Scarseggiano cibi e acqua potabile e girare per le strade diventa sempre più pericoloso.

Abbiamo ricevuto una richiesta di aiuto dalla nostra referente ad Haiti, perché purtroppo i bambini orfani sono spesso vittime di soprusi

 I beni di prima necessità sono diventati un lusso: stiamo assistendo ad una crisi umanitaria senza precedenti. Al Bresma ( Brebis de Saint-Michel de L'Attalaye) la situazione diventa sempre più difficile. Le scuole di Castaches e Delmas sono state chiuse perché i direttori sono stati minacciati più volte di incendiare gli edifici.

 I bambini abbandonati a causa della povertà aumentano e la Crèche è piena di bambini.  Le  difficoltà finanziarie e logistiche diventano sempre più pressanti. Grazie ad alcune donazioni ricevute si è potuto acquistare scorte di cibo e acqua. Se la crisi durerà più a lungo alla Crèche non saranno in grado di rinnovare le scorte.

 La Crèche

Bresma (Brebis de Saint-Michel de L'Attalaye) si trova  in prossimità di Pétion-Ville, circa 40 km a sud della capitale  Port-au-Prince. Attualmente la Crèche ospita 70 ragazzi di cui 34 femmine e 36 maschi.

In particolare ci sono 3 bambini di un anno, 32 bambini fino ai 5 anni, 31 fino a 10 anni e 4 sotto i 14 anni.

Per accudire al meglio i bambini, la Crèche dispone di uno staff di 26 persone: una coordinatrice, un responsabile della logistica, due infermiere, un autista, due insegnanti, 13 bambinaie, due cuoche, due addette alle pulizie e due guardie, indispensabili per la sicurezza dei bambini e del personale, considerati i continui disordini e le violenze.

Cosa vogliamo fare

Le necessità più immediate riguarda il cibo e l’acqua potabile

Per questo motivo invieremo i fondi raccolti alla nostra referente affinché acquisti le scorte necessarie per soddisfare le esigenze dei bambini,

Purtroppo il costo degli alimenti è in continua crescita, cercheremo quindi di acquistarne in grande quantità, dando comunque la priorità alla sicurezza e cercando di non attirare l’attenzione di male intenzionati

Cosa puoi fare tu

  • Puoi fare una donazione
  • Puoi aiutarci a diffondere l’iniziativa fra amici e parenti
  • Puoi fare una raccolta fondi in occasione di compleanni, ricorrenze, battesimi
  • Puoi regalare una donazione

Insieme faremo grandi progetti

Il costo totale del progetto è di: Euro 0.00

Grazie al tuo contributo possiamo fare molto!

UN AIUTO PER I BAMBINI DELLA CRÈCHE BRESMA

I bambini della CRÈCHE BRESMA
07 nov 2019

Sono arrivati i primi aiuti a Haiti