06
ott
2022
  • NAAA App
NAAA Onlus
Controllo sanitario per gli studenti di Kinshasa

Controllo sanitario per gli studenti di Kinshasa

Il nostro progetto sanitario a favore dei bambini e ragazzi a Kinshasa
12 apr 2022

Il nostro progetto-Aggiornamenti

 L'aggiornamento  riguarda la seconda fase del progetto. I fondi ricevuti sono stati utilizzati per le seguenti attività

•          Acquisto del materiale e delle forniture per i test dell’elettroforesi dell’emoglobina e la determinazione del gruppo sanguigno  

•          Opera di sensibilizzazione e selezione della drepranocitosi o Anemia Falciforme oltre alla determinazione del gruppo sanguigno

•          Consegna dei risultati dei test alle persone selezionate

•          Acquisto del materiale e delle forniture per i test dell’elettroforesi dell’emoglobina e la determinazione del gruppo sanguigno  

5 sensibilizzatori sono stati reclutati e formati. Oltre ai sensibilizzatori sono stati assunti 4 infermieri di livello superiore, un giovane medico e 3 tecnici di laboratori (biologi) al posto di 2 tecnici di laboratorio previsti a causa dell'entità del lavoro svolto con grande cura.

L’equipe di sensibilizzazione ha collaborato con i biologi nelle scuole obiettivo e nelle famiglie per sensibilizzare le persone sull’importanza di conoscere l’aspetto sanitario relativo all’anemia falciforme e al gruppo sanguigno. Le operazioni prevedevano la seguente modalità: incontri informativi, sensibilizzazione, spazio di confronto (domande, perplessità) e raccolta delle adesioni per la partecipazione al progetto e successivo incontro per il prelievo del sangue. In un primo momento i prelievi si sono fatti all’interno delle scuole (CS Mwembo, CS Sante Cathérine) Purtroppo si è constatato che numerose persone, dopo aver dato il loro assenso alla partecipazione al progetto, non si presentavano al secondo incontro per il prelievo del sangue, vanificando così le attività fatte.  Per questo motivo l’equipe ha deciso di procedere nello stesso momento sia alla sensibilizzazione sia al prelievo del sangue delle persone incontrate che avevano dichiarato la loro disponibilità e che avevano compreso l’importanza della campagna

Questo approccio ha permesso di raggiungere facilmente molte persone e c’è stata una grande partecipazione nel quartiere.

Questo approccio è anche raccomandato dal Programma Nazionale di Lotta contro l’anemia falciforme, programma a cui HDW collabora come attore sul territorio per la sensibilizzazione e individuazione della drepanocitosi

Risultati degli esami. Legenda

AA omozigote normale,

AS eterozigote asintomatico,

SS omozigote a cellule falciformi.

Elettroforesi dell’emoglobina

TOTALE partecipanti 1012

Risultati

AA 349 Maschi e 365 Femmine= totale 714 pari al 71%

AS 121 Maschi e 137 Femmine= totale 258 pari a 25%

SS 13 Maschi e 27 femmine = totale 40 pari a 4%

Il gruppo obiettivo che ci interessa in questi dati sono quelle delle persone AS nel senso che occorrerà osservare in futuro questo gruppo di persone soprattutto in vista di un futuro fidanzamento o matrimonio al fine di una procreazione consapevole.

Una persona AS dovrà procreare con una persona AA in modo da evitare assolutamente di procreare un bambino SS in modo da limitare le nascite delle persone SS e cercare di sradicare il fenomeno

 Quanto al 3,95% di persone risultate SS, sono state indirizzate per la presa in carico presso strutture adatte come la Fondazione Denise Nyakeru e altre simililari.

GRUPPO SANGUIGNO

Tutte le persone sono state sottoposte all’esame per l’individuazione del gruppo sanguigno

I risultati sono i seguenti

A: maschi 126 femmine 124 per un totale di 250 persone pari al 24,70%

B: maschi 77 femmine 92 per un totale di 169 persone pari al 16,70%

AB: maschi 17 femmine 13 per un totale di 30 persone pari al 2,97%

0: maschi 264  femmine 299 per un totale di 563 persone pari al 55,63%

TOTALE PERSONE COINVOLTE 1012

Il fattore RH (positivo o negativo) sono stati attentamente analizzati.

È stato vivamente consigliato alle donne che sono risultate gruppo sanguigno RH negative di essere ben controllate al fine di evitare eventuali aborti spontanei a partire dalla dodicesima settimana

I risultati vengono comunicati alle persone sensibilizzate e sottoposte a screening consegnando loro le schede su cui è indicato il loro stato biologico in relazione all'elettroforesi e al gruppo sanguigno.

Il progetto ha subito una lunga battuta di arresto a causa della recrudescenza del Covid che ha portato alla chiusura delle scuole per un lungo periodo. Successivamente si è avuto un focolaio di Covid all’interno del personale di HDW e alcune persone si sono ammalate in modo molto grave e sono state ricoverate per un lungo periodo in ospedale. Fortunatamente sono tutti guariti e tutto il personale è stato vaccinato. Questa condizione però ha portato ad un ulteriore fermo del progetto anche per non mettere a rischio il personale.

 

materiale acquistato per il progetto
09 feb 2021

Al via il nostro progetto in Congo