20
mar
2019
  • NAAA App
NAAA Onlus
Seleziona Paese
Bandiera Nepal

Nepal

Il Nepal è uno degli stati più poveri al mondo. Accanto a una crisi economica molto grave, a partire dal 1996 il paese è attraversato dalla guerra civile. La crisi economica unitamente alla guerra, spinge una gran parte della popolazione a flussi migratori sia verso l’India, sia verso gli agglomerati urbani e in special modo verso Katmandu. In questa situazione sono moltissimi i minori che vengono abbandonati o resi orfani dalla guerra. Moltissimi diventano bambini di strada e vengono avviati alla prostituzione nei bordelli indiani, vera piaga sociale nepalese.

Gli indicatori sociali del Nepal rimangono ben al di sotto della media regionale. La speranza di vita alla nascita è di 57 anni (rispetto a 63 anni in India e nel Pakistan ed a 73 anni in Sri Lanka) e la mortalità infantile è 79 per 1.000 nati vivi, il più alto della regione, mentre la mortalità giovanile e’ del 15%. Il tasso di analfabetismo è altissimo, intorno al 72% (uomini: 61%, donne: 88%), sono molti i bambini che abbandonano la scuola per lavorare. I lavori più diffusi sono la lavorazione dei tappeti, la raccolta di stracci, il lavoro domestico, spaccapietre, minatori nelle miniere di carbone, cottura di mattoni. Lavori usuranti che spesso provocano danni permanenti nei bambini.