16
lug
2019
  • NAAA App
NAAA Onlus
Seleziona Paese
Bandiera Honduras

Honduras

L'Honduras si affaccia sul Mar dei Caraibi e Oceano Pacifico con un tratto di costa nel Golfo di Fonseca. Il territorio dell'Honduras è formato principalmente da montagne e in vicinanza delle coste si trovano le pianure dove risiede la maggior parte della popolazione. La popolazione dell'Honduras è prevalentemente meticcia e di fede cattolica, ma lungo il litorale settentrionale ci sono parecchie chiese evangeliche: sono le Comunità degli anglofoni che hanno mantenuto la loro cultura da quando l'Honduras faceva parte dell'impero britannico.

L'Honduras è ancora oggi uno dei paesi meno sviluppati e industrializzati dell'America centrale e, secondo le stime della Banca Mondiale e del Fondo Monetario Internazionale, è uno dei paesi con il più alto debito estero al mondo. La speranza di vita alla nascita è di 70 anni. La mortalità infantile (sotto 5 anni di età) è di 27 ogni 1000 bambini, mentre per i bambini sotto l’anno di vita è di 23 su 1000. Secondo le stime pubblicate nell’ultimo rapporto UNICEF (La condizione dell’infanzia nel mondo 2008) gli orfani sono 180.000.

In Honduras ogni giorno sarebbero 9 i minori che diventano orfani a causa dal virus dell’HIV. Lo rivela il Rapporto sullo stato nazionale dell’infanzia presentato dal Fondo dell’Unicef, in occasione della Giornata internazionale dell’Infanzia. Dal Rapporto emerge che ad oggi nel paese sarebbero 27.000 gli orfani dell’Aids e, in previsione, potrebbero essere 42.000 nel 2010.

In Honduras la maggior parte delle madri che trasmette il virus al proprio figlio durante la gravidanza non ha accesso alle misure di prevenzione con le quali si potrebbe evitare il contagio, anche perché in Honduras non esiste un sistema sanitario pubblico. Il 10, 5% delle madri in gravidanza mette così al mondo bambini contagiati.

L’obbligo scolastico è previsto fino a 9 anni di età e il tasso di alfabetizzazione è del 71%. Il 15% della popolazione vive con meno di 1$ al giorno.