18
nov
2019
  • NAAA App
NAAA Onlus

Il ritardo nello sviluppo psicomotorio

  • 18 mag 2016 | Ore 18:00 - 19:00 Iscrizioni chiuse
  • NAAA e-learning (Corso erogato online)
Incontro con il medico e-learning

"Il ritardo dello sviluppo non deve essere ricondotto esclusivamente ad un deficit nelle prestazioni e ad una somma di incapacità e incompetenze, il bambino che presenta un ritardo nello sviluppo è un soggetto che soffre e che vuole emergere. Quello che bisogna fare è prestare ascolto alle potenzialità del bimbo che presenta un ritardo, bisogna dargli parola, bisogna permettergli di dire la sua."

In quali casi si può parlare di ritardo nello sviluppo psicomotorio? In quali direzioni può volgere?

Verso la normalità. L'esperienze traumatiche possono aver prodotto un blocco delle esperienze evolutive individuali e attraverso un lavoro specifico è possibile annullare ogni precedente ritardo.

Verso il disturbo mentale. Questi bambini potranno recuperare in parte il loro disagio attraverso un lavoro terapeutico.

Per intervenire il più precocemente possibile è necessario accuire la propria capacità osservativa, potenziare un ascolto attivo e un dialogo costruttivo con il bambino.

18 mag 2016

ore 18:00 - 19:00
NAAA e-learning (Corso erogato online)

Dopo l'incontro online si proseguirà in attività offline in NAAAe-learning su quali i possibili interventi e risorse da utilizzare.

Posti ancora disponibili: illimitati

La partecipazione richiede un contributo di gratuito a partecipante.